Accedi
Commenti 10

Chiusi 29 uffici postali in Ticino

6 resteranno aperti ad orario ridotto. La misura viene attuata per il calo della domanda e per tutelare il personale

Il virus ferma anche La Posta: molti gli uffici postali chiusi in tutta la Svizzera, ben 29 in Ticino, dove altri 6 rimarranno invece aperti con orari ridotti. Il motivo? Riduzione dei clienti e un numero sempre maggiore di dipendenti malati. "Il Consiglio federale ha invitato la popolazione a rimanere a casa e a rispettare il distanziamento sociale. Il fatto che la popolazione si attenga a tale principio ha ripercussioni anche sulla Posta". "Nelle ultime due settimane la domanda di servizi postali è notevolmente diminuita nelle filiali gestite autonomamente", si legge nella note inviata dal Gigante Giallo, "a seconda dei casi, si registra un calo del numero di clienti nelle filiali tra il 20% e il 40%. Inoltre, anche tra i collaboratori nelle filiali della Posta si registra un numero crescente di assenze dovute a malattia o di persone che, appartenendo a un gruppo a rischio, non possono recarsi al lavoro". "Nonostante il grande sforzo da parte di tutti i collaboratori", quindi, "la Posta si vede costretta ad adeguare gli orari di apertura delle proprie filiali".

Filiali chiuse anche il sabato di Pasqua
La Posta annuncia inoltre di aver deciso deciso di alleggerire il lavoro dei propri collaboratori tenendo chiuse le proprie filiali il sabato di Pasqua in tutta la Svizzera, anche perché si aspetta in ogni caso un numero limitato di clienti. «Chiediamo la collaborazione dei clienti per la tutelare i collaboratori. Vi prego di rispettare le disposizioni sul social distancing e di aiutarci a proteggere la salute dei nostri collaboratori», afferma Roberto Cirillo, CEO della Posta.

L'elenco completo degli uffici postali al momento chiusi o con orari ridotti, diviso per Cantone, è consultabile a questo indirizzo. La Posta si dichiara infine spiacente per i disagi causati ai clienti, invitandoli inoltre ad usufruire maggiormente dei propri servizi online per poter sbrigare le operazioni direttamente da casa.

MJ | 26 mar 2020 16:39

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'