Accedi
Commenti 1

Coronavirus, sospesa la giornata del malato in Ticino

Annullati eventi e visite in ospedali e case anziani per evitare ulteriori rischi di contagio

In presenza del coronavirus, l'Associazione giornata del Malato della Svizzera italiana ha deciso di non aumentare ulteriormente il rischio di contagio in ospedali e case anziani e ha deciso di rinunciare agli eventi previsti domenica 1 marzo, rimandandoli a data da stabilire. 

L'ha comunicato questa sera l'Associazione in una nota. La decisione, si legge, è stata presa in accordo con la Direzione generale dell'ente ospedaliero cantonale e con la presidenza dell'Associazione cliniche private ticinesi. Era prevista in particolare una visita della delegazione ufficiale all'Ospedale EOC di Faido, alla Casa anziani Santa Croce sempre a Faido e alla Casa anziani Casa Elena Celio di Giornico, ma è stata annullata come "i numerosi altri eventi previsti nella quasi totalità delle strutture sanitarie ticinesi".

MJ | 25 feb 2020 18:12

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'