Accedi
Commenti 2

Campagna elettorale anche sul giornalino di Carnevale

A Mendrisio oltre alla satira sui temi del momento, anche i santini caricaturali dei candidati alle Comunali

“La politica si presta non bene ma benissimo per un giornalino di Carnevale”, racconta Giovanni Jelmini, presidente della Civica filarmonica di Mendrisio. E quest’anno sul giornalino la politica ha trovato anche più spazio “Quest’anno ci sono anche i candidati, che sono presenti con delle caricature e delle frasi satiriche”.

Così c’è Massimiliano Robbiani che dice: “Vist che in Municipi ai fan nagòtt, vota ul Max, che l’è un bell rop!!”. Oppure il sindaco Samuele Cavadini che invoca: “Dananz a’na feta da pan e un bücer da vin, tö scià la scheda e vota ul Cavadin”. E ancora c’è il Peter, “il nipote della Palmira”, che semplicemente senza tanti giri di parole suggerisce “Vota il Peter”. Insomma un modo diverso di fare campagna elettorale.

Guarda il servizio di Teleticino.

Teleticino | 18 feb 2020 06:28

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'