Accedi
Commenti 4

"Il Mendrisiotto è discriminato dalle FFS"

Dopo l'apertura della galleria di base del Monte Ceneri la fermata di Chiasso, per i treni IC, non ci sarà più

Il deputato della Lega dei Ticinesi, Stefano Tonini ha inoltrato un’interrogazione al Governo per chiedere come giudica la scelta delle FFS di sopprimere la fermata di Chiasso per i treni IC.

Infatti, spiega Tonini, “dopo l’apertura della galleria ferroviaria di AlpTransit del Monte Ceneri, le Ferrovie Federali Svizzere hanno comunicato che con il 2021 i treni IC non faranno più tappa a Chiasso e la Città di confine dovrà accontentarsi di vedere sfrecciare questi treni tra Milano e Zurigo”.

Con questi cambiamenti vorrebbe dire “penalizzare il Mendrisiotto che di nuovo viene abbandonato da Berna”.

Le domande poste al Governo
1. Il Governo come giudica la scelta delle FFS di sopprimere la fermata di Chiasso per i treni IC?
2. Vi è la possibilità che il nostro Governo possa mediare con la dirigenza per trovare una soluzione per evitare questo ennesimo disservizio alla popolazione?
3. Secondo il Governo questo disservizio creerà più traffico sulle nostre già intasate strade?
4. Nell’ambito del nuovo trasporto pubblico, dopo l’apertura della galleria di base del Monte Ceneri, oltre questi “malus”, il Governo ha previsto almeno in parte di sopperire a questo disservizio da parte di FFS?

MMINO | 14 feb 2020 12:58

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'