Accedi
Commenti 59

"La disoccupazione in Ticino ha superato la Lombardia"

A suonare l'allarme il sindacato OCST, che denuncia il ritardo salariale con il resto del paese: -14,1%

L'immagine del mercato del lavoro in Ticino, emersa dalla conferenza stampa del sindacato OCST, non è idilliaca. Nel nostro Cantone si guadagna mediamente il 14,1% in meno rispetto al resto della Svizzera, nonostante il costo della vita sia paragonabile al resto del Paese. 

Uno squilibrio del mercato del lavoro attestato anche dalla presenza record in Ticino di 18 contratti normali di lavoro, introdotti a fronte di una comprovata presenza di dumping salariale. Sotto pressione in particolare il settore impiegatizio, su cui il sindacato OCST intende mettere l’accento.

Gli effetti sono tangibili, ha sottolineato il segretario Renato Ricciardi. "La disoccupazione in Ticino ha superato quella della Lombardia".

Vedi il servizio di Teleticino 

teleticino | 6 feb 2020 20:10

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'