Accedi
Commenti 41

Robbiani: “Inaccettabile il reddito dei richiedenti l’asilo”

Inoltrata un’interrogazione riguardante il reddito concesso ai richiedenti l’asilo

Ha fatto discutere negli scorsi giorni la foto dell’estratto conto che mostrerebbe come un richiedente d’asilo riceva dalla confederazione un reddito superiore a quello ricevuto da una persona in assistenza, pari ad un’entrata netta di 1530 franchi

Il leghista Massimiliano Robbiani definisce questo fatto “inaccettabile” e il reddito concesso “un vero e proprio argent de poche, una paghetta per essere ospitati in Svizzera”. Nell’interrogazione inoltrata al Consiglio di Stato, scrive ancora “Nulla da obiettare sul fatto che i richiedenti l’asilo per motivi fondati ricevano aiuto. Che, però, cittadini svizzeri in assistenza percepiscano cifre inferiori è decisamente meno accettabile.”

Conscio del fatto che la gestione di questi redditi sia di competenza federale, Robbiani pone le seguenti domande:

1. Il nostro Consiglio di Stato ritiene accettabile una simile situazione e disparità di trattamento di reddito tra un richiedente d’asilo e un nostro cittadino Svizzero in assistenza?

2. Non sarebbe opportuno “fare la voce grossa” in quel di Berna, anche perché stiamo parlando di soldi versati pure dai nostri cittadini ticinesi con le loro imposte?

Redazione | 11 gen 2020 11:16

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'