Accedi
Commenti 5

Lugano, verso il divieto degli interinali

Il Municipio ha accolto la mozione che chiede di introdurre una clausola nei bandi di concorso

Lugano fa un altro passo avanti verso il divieto degli interinali. Il Municipio ha infatti condiviso il principio della mozione - presentata ad agosto dai consiglieri comunali Giovanni Albertini (PPD+GG), Tiziano Galeazzi (UDC), Peter Rossi (PLRT), Simona Buri, Raoul Ghisletta, Carlo Zoppi (PS), Nicola Schoenenberger (I Verdi) e Demis Fumasoli (PC) - finalizzata a introdurre una limitazione legislativa nei confronti del lavoro temporaneo. Ad annunciarlo il primo firmatario della mozione Giovanni Albertini su Facebook. 

L'Esecutivo, si legge nelle osservazioni, condivide il principio "di introdurre una clausola nei bandi di concorso affinché alle ditte vincitrici degli appalti pubblici venga vietato (salvo in casi eccezionali e giustificati) la possibilità di utilizzare personale delle agenezie interinali o di notificati". Ciò avverrebbe tramite l'inserimento nel regolamento comunale di un nuovo articolo per disciplinare la questione del precariato nell'ambito delle commesse comunali sul territorio giurisdizionale del comune.

Per il Municipio il testo del nuovo articolo deve tuttavia permettere sia l'applicazione della norma sia la verifica del rispetto della stessa (ovvero tramite la richiesta di un'autocertificazione alle aziende/ditte offerenti). La richiesta, precisa infine l'Esecutivo, verrà modulata su più fasi e dovrà restare "in linea con le disponibilità in termini di risorse umane e finanziarie della città".

Redazione | 15 mar 2019 21:21

Articoli suggeriti
L'Associazione Swisstaffing pronta a combattere la mozione "Basta precariato" presentata in diversi comuni
Il Legislativo ha accolto all'unanimità la mozione che chiede di inserire una clausola nei bandi di concorso
Anche il consigliere comunale PPD di Biasca Claudio Isabella si unisce all'appello di Giorgio Fonio
Secondo il deputato PPD l'associazione mantello starebbero chiedendo di combattere questa proposta
Il Municipio invita il Consiglio comunale ad accogliere la mozione presentata un anno fa da Isabella e cofirmatari
Anche la Commissione petizioni ha dato preavviso favorevole alla mozione che vuole dire basta al precariato negli appalti comunali
Il Municipio ha dato preavviso favorevole alla mozione da Claudio Isabella (PPD) e cofirmatari
Otto consiglieri comunali hanno presentata una mozione interpartitica simile a quella di Fonio e cofirmatari
Il Municipio invita ad approvare la mozione di Fonio e cofirmatari "Basta precariato negli appalti comunali"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'