Accedi
Commenti 1

"Plauso al carnevale (ma non al Rabadan)"

I Verdi apprezzano chi usato bicchieri riutilizzabili. "Bravi coloro che dell’ambiente non se ne lavano le mani"

I Verdi del Mendrisiotto salutano con grande entusiasmo la prima edizione del carnevale Nebiopoli contraddistinta dall’utilizzo di bicchieri riutilizzabili. "Per stessa ammissione degli organizzatori si constata una netta diminuzione dei rifiuti prodotti (prendendo le cifre con le pinze circa l’80% in meno di spazzatura) e quindi un importante calo dei costi per la gestione degli spazi pubblici e la relativa pulizia", si legge in una nota stampa degli ecologisti.

"Inutile comparare i prezzi dei bicchieri monouso con quelli lavabili perché non si tratta di un raffronto corretto (non confondiamo il burro con la ferrovia). Come sempre si dimenticano i costi grigi generati dalla produzione di materiale plastico come l’estrazione di petrolio, la trasformazione della materia prima, il trasporto e infine i costi ambientali - proseguono i Verdi - Finalmente anche in Ticino un comune e un carnevale che hanno deciso di attuare scelte coraggiose che oltralpe sono una quotidianità che non fa più notizia da oltre un decennio".

I Verdi del Mendrisiotto sono convinti che quella dei bicchieri riutilizzabili "sia la strada da percorrere per le manifestazioni che attirano pubblico numeroso e auspicano una stretta collaborazione intercomunale per abbattere i costi e i pregiudizi".

"L’ora del cambiamento è oggi, grazie Nebiopoli per aver fatto un primo importante passo", conclude il comunicato. "Purtroppo non si può dire lo stesso degli altri carnevali (tra cui Rabadan)..."

Redazione | 14 mar 2019 13:14

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'