Accedi
Commenti

"Chi gestisce le case popolari in via Trevano?"

Verdi e PS chiedono chiarimenti al Municipio di Lugano sulla manutenzione degli immobili dell'architetto Piero Tami

Diversi consiglieri comunali dei Verdi e PS, primo firmatario Raoul Ghisletta, chiedono maggiori lumi al Municipio di Lugano sulla gestione dell'immobile di Via Trevano 102 a seguito del caso dell'appartamento "discarica" di Pregassona. 

"Ci sembra importante avere alcuni chiarimenti da parte del Municipio sulla situazione della manutenzione degli immobili dell’arch. Piero Tami (sei case popolari dette anche “Case del ’48”, ispirate alle case popolari di Zurigo), che sono un bene protetto" scrivono i consiglieri comunali, ricordando che l'interrogazione del 10 giugno 2017 sulla gestione immobiliare della Cassa pensioni è sempre senza risposta.

Da qui le domande al Municipio:

1) "Quale società gestisce i 6 immobili Tami di Via Trevano? Chi ne è il proprietario e chi l’amministratore? Quanto ha investito nel 2017 nella manutenzione degli immobili? È sufficiente la manutenzione effettuata sinora?"

2) "Quando intende rispondere all’interrogazione del gruppo PS sull’esternalizzazione della gestione immobiliare da parte della Cassa pensioni della Città di Lugano, interrogazione inoltrata il 10.6.2017 e intitolata “Preoccupazione per la vendita di immobili della Cassa pensioni di Lugano”?"

3) "Segnaliamo in particolare l’importanza dell’ultima domanda: “Cosa intende fare il Municipio per fare in modo che i rappresentanti nella CPL si comportino in modo socialmente responsabile nella gestione dei propri immobili?"

 

Redazione | 12 ott 2018 14:18

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'