Accedi
Commenti 2

Perde la fede, 10mila franchi a chi la trova

Una coppia ha perso l'anello mentre stava nuotando in piscina a Lugano. Un annuncio per ritrovarlo

Quanto può valere il simbolo di un amore durato sessant’anni? Oggi sul Corriere del Ticino c’era la risposta. "Smarrito oggetto di grande valore affettivo", si legge. È una fede nuziale molto particolare, persa circa 6 mesi fa alla piscina coperta di Lugano. La ricompensa? 10mila franchi.

Incuriosito TeleTicino ha fatto una telefonata. La coppia che l’ha persa vuole mantenere un certo riserbo, ma la perdita è grande. Così, attraverso una persona di fiducia, hanno svelato almeno una parte della storia.

L’anello, una fede da uomo, al suo interno porta inciso il numero 39. Probabilmente perché in quell’anno è scivolata al dito del suo primo proprietario, mentre la fede gemella, all’anulare della consorte. Lì ci è stata per 50 anni. Poi, una decina di anni fa, la nostra sfortunata coppia si è sposata. E le fedi dei nonni di lei sono passate a loro. Questo fino a febbraio, quando il marito è andato a nuotare alla piscina coperta di Lugano. Salvo accorgersi, dopo l’allenamento, di aver perso quello che è il segno non solo del suo amore, ma di un’intera famiglia.

Le hanno provate tutte, ma non c’è stato verso. Oggi l’estremo tentativo. Con quei diecimila franchi che quasi certamente superano il valore effettivo del monile, ma ben spiegano quanto valgano i ricordi che vi sono custoditi.

Maggiori dettagli nel servizio di TeleTicino

Redazione | 10 ott 2018 18:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'