Accedi
Commenti 7

"Finzi Pasca fa il piangina e ottiene tutto?"

L'ipotesi che l'ufficio della compagnia possa trovare spazio sulla scalinata della funicolare non fa la gioia di tutti

La torretta della funicolare degli Angioli potrebbe finalmente mettere d'accordo il Municipio di Lugano e Daniele Finzi Pasca. Interpellata dal CdT, la municipale di Lugano titolare del Dicastero immobili Cristina Zanini Barzaghi indicava proprio la torretta come una delle possibili soluzioni alla mancanza di uffici vicino al LAC che la compagnia tanto vorrebbe. "Non vorrei scavalcare i miei colleghi di Municipio, ma la soluzione della torretta della funicolare è fattibile e interessante", ha spiegato Zanini Barzaghi.

L'ipotesi però non trova proprio tutti d'accordo. C'è chi, come il consigliere comunale PPD Giovanni Albertini, fa notare una certa confusione nei progetti del Municipio: "Il Municipio di Lugano ha licenziato un messaggio per uno studio di valorizzazione del compartimento della funicolare Degli Angioli (325’000.-) Ora esterna che nel Castelletto a metà scalinata vorrebbe mettere gli uffici di Finzi Pasca.., a me sembrano tutti un po’ confusi!", scrive. " Pensate inoltre che tra concorso, messaggio e voto in CC passeremo ancora almeno altri 10 anni con la situazione attuale! Se fosse per me: 1) Restauro statico Funicolare con museo interno, 2) Realizzazione in due anni della Scalinata a Mosaico ( Guinness dei record), 3) Rivalorizzazione castelletto con Escape Room e zona Vernissage per artisti Ticinesi,  4) Zona arrivo Funicolare: ristorante e zona Lounge".

Più duro è invece il consigliere comunale UDC Alain Bühler che, riferendosi alle esternazioni di Finzi Pasca, non esita a commentare: "Quindi funziona così a Lugano? Si fa un po' il "piangina" e si ottiene tutto?"

Redazione | 3 ott 2018 12:51

Articoli suggeriti
L'ufficio della compagnia potrebbe trovare spazio sulla scalinata della funicolare
Lo sfogo del direttore artistico Daniele Finzi Pasca in una lettera indirizzata al Corriere del Ticino
Il direttore del LAC dice la sua dopo le frecciatine lanciate qualche settimana fa dal regista
Un gruppo di artisti locali si esprime sulla diatriba Finzi Pasca e gli spazi al LAC: "Per noi è diventato una casa di cui avevamo bisogno"
Dopo la diatriba, le prove d'intesa. L’Ente autonomo del LAC e la Città si impegneranno per trovare uno spazio al regista
Tiziano Galeazzi polemico con la compagnia Finzi Pasca: "250mila chf l'anno dei contribuenti, come minimo vengano rispettati gli accordi"
Il titolare del Dicastero cultura, sport ed eventi commenta così le dichiarazioni del direttore artistico italiano nei confronti dei responabili del LAC e di LuganoInScena
Il Presidente del Consiglio Direttivo LAC Lugano Arte e Cultura Roberto Badaracco replica a Daniele Finzi Pasca
L'artista torna sulla diatriba tra la Compagnia e la Città: "I funzionari del LAC che avevo aiutato a scegliere ora mi dicono che per me non c’è spazio"
Il Municipio ha licenziato il messaggio con la richiesta di credito di 325mila franchi per l’avvio del mandato di studio
Il Municipio di Lugano ritiene l'installazione temporanea presso la funicolare "troppo onerosa"
Il Municipio di Lugano ha concesso un credito di investimento per il coordinamento del mandato di studio
Michele Bertini: "Sarà l'anno delle decisioni, io sono per la riattivazione"
Nel 2018 il Municipio potrebbe rilanciare il progetto di fattibilità della tanto discussa funicolare di Lugano
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'