Accedi
Commenti 57

Pronzini denunciato da quattro consiglieri di Stato

Caso rimborsi: Claudio Zali, Norman Gobbi, Christian Vitta e Paolo Beltraminelli hanno querelato il deputato dell'MPS

Nuovo sorprendente capitolo nella querelle sui rimborsi spese dei membri del Governo. Il 30 agosto quattro membri del Governo su cinque (il presidente Claudio Zali, Norman Gobbi, Christian Vitta e Paolo Beltraminelli) hanno scritto al Ministero pubblico presentando una denuncia penale nei confronti del deputato del Movimento per il socialismo Matteo Pronzini.

Una decisione, questa, presa dopo che il parlamentare – in data 27 agosto – aveva chiesto al procuratore generale Andrea Pagani di rimettere mano ai due decreti d'abbandono firmati dal suo predecessore John Noseda. E ciò, alla luce in particolar modo della gestione del rimborso delle spese telefoniche da parte dei quattro consiglieri di Stato citati. Un terzo sollecito che non è piaciuto a Palazzo delle Orsoline e che, come detto, è sfociato nella querela di Pronzini. Il deputato è accusato di denuncia mendace e calunnia. Il diretto interessato, raggiunto dal Corriere del Ticino, però afferma: "Non ne so nulla".

Maggiori dettagli nell'edizione odierna del Corriere del Ticino

 

Redazione | 12 set 2018 06:15

Articoli suggeriti
A breve, i deputati decideranno quanto e se i rimborsi versati illegalmente ai consiglieri di Stato devono essere restituiti
Il deputato del movimento MontagnaViva Germano Mattei si rivolge al Consiglio di Stato
Stando alla perizia del consulente giuridico, i consiglieri di Stato e i loro predecessori potrebbero ridare 300mila franchi
Il deputato MPS chiede al procuratore generale di esaminare i decreti di abbandono di Noseda sui rimborsi dei ministri
Le annose discussioni sui rimborsi spese dei consiglieri di Stato tornano a far discutere. Ora il Consiglio di Stato rilancia la palla all'Ufficio presidenziale
Stando a un parere giuridico il Parlamento potrebbe chiedere ai Consiglieri di Stato il rimborso delle spese telefoniche
Svelati finanziamenti, indennità e rimborsi per ogni gruppo. Il tema torna in Gran Consiglio
Nuova interpellanza di Matteo Pronzini: "Ancora un comportamento superficiale e omissivo del Governo?"
Il presidente del Plr Caprara: "Stiamo attenti che non vi siano troppi disincentivi a fare il consigliere di Stato"
Rimborsi: il Gran Consiglio ha deciso di non opporsi alla decisione del pg, ma non sono mancate critiche al suo indirizzo
La Gestione ritiene che gli strumenti di legge per esercitare l'alta vigilanza siano sufficienti. Tradotto, niente CPI
Claudio Zali ha risposto a Matteo Pronzini sul caso rimborsi: "Le mensilità di Gianella regolarmente pagate"
L'Ufficio presidenziale consiglia di non impugnare il decreto di abbandono e contesta le critiche del pg
A Piazza del Corriere il caso dei rimborsi spese e il sostegno ai partiti – Confronto tra Farinelli-Bacchetta Cattori-Guerra-Durisch-Pronzini
Il Gran Consiglio è chiamato a indicare la rotta sulle indennità e i benefit dei consiglieri di Stato e del cancelliere
Il procuratore generale John Noseda non ha ravvisato reati di natura penale dopo aver riavviato la procedura
Il Consiglio di Stato ha presentato alla Sottocommissione le sue proposte per cercare di risolvere la questione
Dal confronto tra Sottocommissione finanze, Consiglio di Stato ed ex cancelliere sono emersi "errori amministrativi"
La Sottocommissione Finanze ribadisce: qualcosa, a livello giuridico e amministrativo, non ha funzionato a dovere
La quantificazione è stata fatta dal Controllo cantonale delle finanze: una media di 107mila franchi annui
Omar Balli interroga il Governo sui "cospicui vantaggi" dell'ex cancelliere di Stato: "Percepiva un doppio salario?"
A seguito degli ultimi sviluppi, il deputato MPS interpella di nuovo il Consiglio di Stato: "Risposte per nulla convincenti"
Il Governo ribadisce la volontà di fare chiarezza "sulle procedure ereditate dal passato" in accordo con il Gran Consiglio
Il deputato MPS la vorrebbe settimana prossima, per decidere su un ricorso contro l'eventuale decreto di abbandono
La decisione del pg John Noseda è attesa per domani, ma difficilmente sarà promossa l’accusa di abuso di autorità
Il partito giudica "preoccupante" la riapertura dell'inchiesta: "L'assenza di base legale va risolta entro l'estate"
I rimborsi dei ministri e del cancelliere potrebbero finire al vaglio di una Commissione parlamentare d’inchiesta
In base a nuova documentazione, il PG ha riaperto il procedimento contro ignoti per abuso di autorità
Il deputato MPS Matteo Pronzini commenta la lettera del Consiglio di Stato e attacca: "Sospendano i pagamenti"
Bertoli assicura che le questioni amministrative verranno sistemate. Il Governo scrive al GC: "La prassi resta"
Il Gran Consiglio non ricorrerà contro il decreto di abbandono. Il PPD ha proposto una Commissione d'inchiesta
L'Ufficio presidenziale invita a non ricorrere contro la decisione del pg John Noseda sul caso dei rimborsi dei consiglieri di Stato
Lo sostiene il PS, che si dice cauto sulla proposta targata MPS. Ma chiede comunque chiarezza
Sei deputati PS hanno inoltrato un'interpellanza al Governo. "Ha segnalato eventuali problemi all'autorità federale?"
Matteo Pronzini proporrà Gran consiglio di decidere una pretesa di risarcimento dei "rimborsi illegali percepiti"
L'MPS rincara la dose sui rimborsi spese dei Consiglieri di Stato e del Cancelliere
Il deputato MPS contro la proposta di rimborsi forfettari ai membri della Commissione d'inchiesta su Argo1
Stavolta Lepori Sergi e Soldini chiedono di rendere noti i rimborsi spese versati ai municipali dal 2011 al 2016
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'