Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Grand Tour of Switzerland, 2 nuove postazioni "per selfie"

Alla Tremola e al Castello di Montebello posizionati due "Photo Spots" per scattare panorami mozzafiato

Due nuove postazioni fotografiche saranno presenti lungo il Grand Tour of Switzerland, il tour realizzato da Svizzera Turismo per motociclisti e automobilisti, posizionati in due luoghi simbolici: la leggendaria Tremola e il Castello di Montebello, dove ci si potrà fermare e scattare un bel selfie con dei panorami mozzafiato da postare sui propri profili online. L’inaugurazione avverrà domenica 15 luglio proprio lungo il simbolo del Grand Tour, la Tremola.

Il Grand Tour of Switzerland è un progetto di Svizzera Turismo che collega le maggiori attrazioni elvetiche lungo una tratta di 1'600 km, dedicata principalmente a motociclisti e automobilisti, seguendo i percorsi più avvincenti delle quattro regioni linguistiche, attraversando 5 passi alpini, 12 siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, come i Castelli di Bellinzona, e 22 laghi da sogno. Il percorso, che attraversa tutta la Svizzera, gode di una segnaletica dedicata con oltre 650 cartelli ufficiali. Lungo il tragitto sono state posizionate 300 stazioni di ricarica per le vetture elettriche.

Ora, come detto, sono state posizionate due nuove postazioni fotografiche (Photo Spots) lungo il tragitto nel territorio ticinese. Il primo si trova sulla Tremola, simbolo del Grand Tour e una delle strade più avventurose per gli amanti delle due ruote. Costruita all’inizio del XIX secolo e rifatta tra il 1937 e il 1941 con un rivestimento di centinaia di migliaia di pietre in granito che si inerpica tra 24 tornanti da Airolo ai 2106 metri del Passo del Gottardo. La seconda postazione è stata invece posizionata al Castello di Montebello, che con i Castelli di Bellinzona fa parte dal 2000 del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il Grand Tour of Switzerland non consente solamente di scoprire il volto più bello della Svizzera, ma anche di intraprendere un autentico viaggio gastronomico, grazie agli Snack Box e ai negozi di rifornimento posizionati lungo il percorso. In Ticino gli Snack Box sono in vendita presso Quintorno a Montecarasso e presso l’Hotel Defanti a Lavorgo, dove si possono assaggiare diversi prodotti regionali del territorio da gustare godendo il meraviglioso panorama.

Redazione | 12 lug 2018 11:27

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'