Accedi
Commenti 6

Tragedia di Osogna, un intero villaggio è sotto choc

La comunità di Sonogno è incredula per la morte del ragazzo di 11 anni. "Clima surreale"

Una tranquilla comunità di valle dove la vita normalmente scorre senza scossoni è sotto choc per la tragica perdita di un suo membro nel fiore degli anni. Paese di un'ottantina di anime dove tutti si conoscono e si frequentano quotidianamente, Sonogno è incredulo per la morte del ragazzo di 11 anni rimasto vittima di un grave incidente lunedì poco prima delle 16 al "Pozzon" di Osogna mentre stava cercando di tuffarsi nelle acque del torrente Nala.

"Qui il clima è surreale", ha commentato un abitante al Corriere del Ticino. L'11enne risiedeva a Sonogno con madre e sorelle da una decina d'anni.

Maggiori dettagli nell'edizione odierna del Corriere del Ticino

Redazione | 12 lug 2018 05:45

Articoli suggeriti
Il giovane, vittima di una caduta, è deceduto a causa delle gravi ferite riportate
Il govane di 11 anni è stato trasferito all'ospedale di Basilea. Sentiti altri bagnanti e le persone che erano con lui
Il giovane si era arrampicato sulle rocce per tuffarsi in un pozzo sottostante ma è scivolato. Sul posto la REGA
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'