Accedi
Commenti 7

Sospese le attività del Morel

La città ha revocato i permessi per l'esercizio provvisorio e i concerti. Previsto un incontro con il Municipio di Lugano

Tramite una lettera inviata ai propri associati, il Collettivo Morel fa sapere di aver annullato l'evento previsto il 13 maggio e di aver sospeso temporaneamente tutte le attività del centro in attesa di un incontro con il Municipio di Lugano, in programma il prossimo 17 maggio. La città ha infatti revocato i permessi speciali per l'esercizio provvisorio e l'intrattenimento musicale presso la struttura. Una misura che sarebbe stata presa dopo un controllo avvenuto lo scorso giovedì 3 maggio. 

Secondo quanto si legge nella missiva inviata agli associati la Polizia sarebbe intervenuta tre volte nell'arco della serata per accertarsi della presenza della gerente e del numero necessario di addetti alla sicurezza volontari, richiesti per l'ottenimento dei permessi speciali per svolgere attività pubbliche negli spazi. I primi due interventi si sarebbero conclusi senza problemi, mentre durante il terzo gli agenti "hanno constatato un superamento di 15 minuti del limite di orario consentito per l'esecuzione di musica dal vivo, momento in cui la band stava eseguendo un bis". 

Il giorno seguente l'evento, quando il collettivo si è recato presso la Sezione Amministrativa della Polizia di Lugano per ritirare i permessi richiesti per la festa Danzante prevista lo scorso 4 maggio, ha ricevuto una raccomandata, nella quale si indicava che "non verrà rilasciato alcun permesso speciale per l'esercizio provvisorio e l'intrattenimento musicale". Questo fino a nuovo avviso da parte della città. 

Il collettivo ha deciso di inoltrare ricorso contro tale decisione visto che, precisa, il termine della musica live è avvenuto alle 00:45 e non alle 01.45 come avrebbe indicato la Polizia. Ma per ora il collettivo, che parla di "accanimento delle autorità", ha le mani legate e non potrà portare avanti gli eventi previsti nel programma. Una riunione straordinaria con gli associati è pure stata indetta per domenica 13 maggio per capire come andare avanti. 

 

 

Redazione | 8 mag 2018 14:53

Articoli suggeriti
Parla un portavoce del centro culturale: "Speriamo che la nostra esperienza possa essere un segnale positivo"
Il centro culturale ha avuto il nulla osta dal Municipio, almeno fino al prossimo luglio
Sembrava tutto fatto per la chiusura dello spazio culturale. Ma ci sarebbe un'ultima carta da giocare...
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'