Accedi
Commenti 2

Berna: prestigiosa nomina per Roberto Balzaretti

Il ticinese è stato designato capo della Direzione degli affari europei a partire dal 1° febbraio 2018

Con l’inizio del 2018 sono previsti avvicendamenti di personale presso varie rappresentanze svizzere all’estero e alla Centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna. Misure che si iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e sono frutto delle nomine decise dal Consiglio federale. Una di queste riguarda anche un ticinese. 

Roberto Balzaretti, attuale capo (con titolo di ambasciatore) della Direzione del diritto internazionale pubblico e consulente giuridico del DFAE a Berna, è infatti stato nominato capo della Direzione degli affari europei (DAE) a Berna dal 1° febbraio 2018. La DAE è l’organo dell’Amministrazione federale a cui compete la gestione del dossier europeo e che, alla luce delle sfide sempre più pressanti e numerose nel campo della politica europea, assumerà una maggiore funzione di coordinamento in questo ambito.

Il nuovo direttore della DAE rileverà inoltre il coordinamento di tutti i negoziati con l’Unione europea dalla segretaria di Stato Pascale Baeriswyl, incaricata degli altri settori di attività del DFAE.

Per tutta la durata del suo incarico presso la DAE, il Consiglio federale ha conferito al signor Balzaretti il titolo di segretario di Stato. Il direttore uscente della DAE, il signor Henri Gétaz, è stato nominato segretario generale dell’AELS e rimarrà consulente per il DFAE fino al 1° settembre 2018, data in cui assumerà la sua nuova funzione.

 

 

 

 

Redazione | 31 gen 2018 17:44

Articoli suggeriti
Il capo del DFAE Ignazio Cassis ha illustrato la strategia del Consiglio federale per superare l'impasse con l'UE
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'