Accedi
Commenti 1

Un po' di amianto nel marmo del LAC

Nessuna sorpresa, la perizia esterna ha confermato quanto già noto. Per i lavori bisognerà indossare delle protezioni

La perizia esterna sul marmo verde del Guatemala, commissionata la scorsa estate dall’Esecutivo, ha confermato quanto già emerso a giugno da un accertamento interno sollecitato dal Dicastero cultura (vedi articoli suggeriti).

Ovvero, nel marmo ci sono minime tracce di amianto. Ai microfoni della RSI Il municipale Roberto Badaracco ha dichiarato che esso “è presente in modo del tutto naturale” e che “anche in caso di forti piogge non ci saranno fuoriuscite di sostanze inquinanti". Non vi sono rischi epr la salute pubblica.

La perizia, commissionata soprattutto per capire meglio che precauzioni adottare in caso di lavori sulla facciata, ha evidenziato che, nel caso si dovesse intervenire sulle lastre, “bisognerebbe adottare delle precauzioni, come tute oppure occhiali”.

Redazione | 17 nov 2017 18:07

Articoli suggeriti
Si valutano alternative se venisse accordato l'effetto sospensivo al ricorso, tra cui uno spostamento provvisorio
Tale sostanza è presente in piccola percentuale nel marmo che ricopre la facciata del LAC
Attilio Bignasca attacca: "Amianto nel marmo verde". Il capodicastero Roberto Badaracco ha chiesto una perizia
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'