Accedi
Commenti 10

I Ghezzi confermano: San Bernardino riapre

Gli impianti ripartiranno l'8 dicembre, neve permettendo. Il prezzo della giornaliera sarà di 30 franchi

Trova conferma l'anticipazione di ieri del CdT sulla parziale riapertura degli impianti sciistici di San Bernardino, dopo quattro inverni di chiusura.

In un comunicato odierno, la famiglia Ghezzi, proprietaria degli impianti del Confin, conferma di aver deciso di rimettere in funzione gli impianti.

Il battesimo, a condizione che vi sia un sufficente innevamento, è in agenda per giovedì 8 dicembre, festa dell'Immacolata, e la stagione di sci si concluderà a fine marzo.

La stazione sciistica sarà aperta tutti i fine settimana da dicembre a marzo, così come durante le vacanze scolastiche di Natale e di Carnevale.

La giornaliera per gli adulti costerà 30 franchi e saranno previste delle offerte speciali per i periodi delle ferie. La famiglia Ghezzi precisa che "ovviamente in considerazione della tariffa ridotta non tutte le piste saranno messe in funzione, in quanto i due sci lift (Tre Uomini e Muton) resteranno chiusi."

 

Redazione | 21 ott 2016 08:30

Articoli suggeriti
Dopo quattro inverni di chiusura, ora gli impianti di risalita sono pronti a riavviarsi, almeno parzialmente
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'