Paesi a rischio, l’Ufsp aggiunge altri 4 Paesi
Nuovo aggiornamento dell’ultimo minuto: Berna ha aggiunto anche Canada, Giappone, Portogallo e Nigeria. In questi paesi è stata confermata la variante Omicron
di MMINO
Paesi a rischio, l’Ufsp aggiunge altri 4 Paesi

La variante Omicron accelera il lavoro dell’Ufsp che ha aggiunto altri 4 paesi alla lista delle quarantene obbligatorie al rientro in Svizzera. A causa del rilevamento della nuova variante sudafricana vengono aggiunti Portogallo, Nigeria, Canada e Giappone. Dal 30 novembre - scrive l’Ufsp su Twitter - tutte le persone che entrano in Svizzera da questi paesi devono presentare all’imbarco e all’arrivo un test negativo e sottoporsi a 10 giorni di quarantena. In totale i Paesi in elenco sono 23.

La lista è cresciuta esponenzialmente dal fine settimana e presto dovrebbero essere nella lista anche Svezia e Spagna, dove sono stati confermati anche casi di Omicron.

  • 1