Accedi
Commenti 15

"Non possiamo risalire alle generalità delle persone"

Ivana Sambo, portavoce di Swisscom, spiega come funziona e quali sono i limiti del tracciamento degli utenti da parte dell'azienda

Ha fatto discutere la notizia, oggi pomeriggio, che Swisscom d'ora in poi segnalerà alle autorità gli assembramenti rilevati di più di 20 persone. Ivana Sambo, portavoce dell'azienda, ha spiegato la situazione ai microfoni del TG Speciale di Teleticino: "Solo poche persone dell'Ufficio federale della Sanità pubblica avranno accesso a questi dati, che inoltre sono dati completamente anonimi e aggregati, ovvero sono riconoscibili solo a livello di gruppo e non consentono la possibilità di fare profili di movimento". "Molti hanno paura che i dati potrebbero essere utilizzati per altri scopi", continua Sambo, "o utilizzati per procedimenti penali: assolutamente no, semplicemente servono, in un momento così delicato, per far rispettare i divieti".

Come funziona concretamente quindi, come fate a capire i movimenti della popolazione? "Attraverso le cellule a cui si connettono i telefoni: se uno si sposta con il cellulare si connette a diverse cellule e quindi noi capiamo dove sono. Ma da qui non riusciamo a risalire alle generalità della persona, semplicemente vediamo gli spostamenti con il cellulare" I singoli utenti non sono quindi seguiti? "Sì, noi cerchiamo solo di capire se ci sono assembramenti, e queste rilevazioni si possono fare solo su un gruppo di almeno 20 tessere SIM su un'area di 100 metri per 100, e a noi interessa controllare esclusivamente nei luoghi pubblici (parcheggi, piazze, ecc.), non all'interno degli edifici. Per quanto riguarda i dati sui luoghi pubblici invece ci si assicura che non avvengano assembramenti di più di 5 persone."

Potete avere i dati anche di altri operatori? "No, noi lavoriamo solo sui nostri abbonati. Ma lo ripeto, noi non possiamo vedere le generalità, vediamo solo la presenza di assembramenti di abbonati". La segnalazione alle autorità è immediata? "Fino a 24 ore dopo".

 

Teleticino/MJ | 25 mar 2020 20:05

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'