Accedi
Commenti 9

Il Consiglio federale blocca tutte le grandi manifestazioni

Ordinato l'annullamento di tutte le manifestazioni con più di 1'000 persone, divieto fino al 15 marzo 2020

A fronte del crescente numero di casi di coronavirus riscontrati in diversi cantoni, il Consiglio federale ha ordinato l'annullamento di tutte le manifestazioni con più di 1'000 persone. Il divieto entra in vigore immediatamente e vige almeno fino al 15 marzo 2020.

Per il Consiglio federale, la protezione della popolazione ha la priorità assoluta. Reagendo agli ultimi sviluppi dell'epidemia di coronavirus, ha dichiarato quella attuale una "situazione particolare" secondo la legge sulle epidemie. Questo gli permette, in accordo con i Cantoni, di ordinare autonomamente provvedimenti che, in una situazione normale, sarebbero di competenza cantonale. 

Seguono aggiornamenti...

 

 

Keystone-ATS/MMINO | 28 feb 2020 10:01

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'