Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 42

Choc a Svitto: neonazisti sfilano vestiti da Ku-Klux-Klan

Vergognosa iniziativa di un gruppo di neonazisti, che hanno sfilato con i cappucci dell'organizzazione razzista. FOTO

Per decenni Il Ku-Klux-Klan ha terrorizzato gli Stati meridionali degli USA con atti di inaudita violenza ed efferati omicidi di afroamericani e politici, per poi fortunatamente frammentarsi in piccole confraternite che continuano a propugnare la superiorità della razza bianca. Indubbiamente si tratta di una delle pagine più nere della storia recente degli Stati Uniti e proprio per questo l’iniziativa di un gruppo di neonazisti elvetici assume contorni ancora più scioccanti.

Nella notte fra lunedì e il martedì grasso infatti, 12 persone hanno sfilato per le strade di Svitto durante il carnevale con indosso i macabri cappucci a punta e le tuniche bianche tipici del clan, con tanto di fiaccole accese (uno dei simboli del clan è infatti una croce che brucia) e bandiera rosso-bianco-nera con la croce celtica in bella vista.

La ‘bravata’ è stata immortalata in un video girato da un lettore del Blick e non è passata inosservata neppure alla Polizia, che ha avviato un'indagine. Stando a una fonte del quotidiano zurighese sotto i cappucci vi sarebbero stati degli estremisti di destra legati a gruppi quali Blood and Honour e Arian Brotherhood. "Non è una carnevalata – ha ammonito – Questi estremisti sono addestrati e pronti a menare le mani, alcuni di loro provengono da Ibach e Muotathal”.

(Foto: Blick.ch)

Redazione | 6 mar 2019 10:33

Articoli suggeriti
Alcuni cittadini elvetici sono strettamente collegati al C18, il 'braccio armato' dell'estrema destra europea
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'