Accedi
Commenti 6

Divieto di burqa a rischio?

Per il Comitato per i diritti umani la legge è discriminatoria e viola la libertà religiosa. Chiesa: "Fondamentale mantenere autodeterminazione in Svizzera"

Il divieto di burqa nel mirino del Comitato per i diritti umani dell'Onu. Secondo l'organismo di supervisione dell'Ufficio dell'Alto Commissario per i diritti umani (UNHCR) la legge contro la dissimulazione del viso applicata in Francia nel 2010 e successivamente in Ticino nel 2016 sarebbe infatti discriminatoria e viola la libertà religiosa. 

Lo riporta Le Figaro, specificando come 18 avvocati sono pronti a contestare il divieto, facendo riferimento al caso di Fatima Atif, la dipendente marocchina licenziata da un asilo per essersi rifiutata di togliersi il velo al lavoro. Secondo gli avvocati, né il governo né la magistratura sono stati in grado di "fornire una motivazione valida per concludere che l'uso del velo da parte di un educatore violi i diritti e le libertà fondamentali dei bambini e dei genitori che frequentano la struttura".

Tuttavia, Parigi non intendere cedere su questo divieto, con l'avvocato per l'infanzia Richard Malka che sottolinea come "le decisioni del Comitato per i diritti umani non hanno alcun valore giuridicamente vincolante". La questione comunque non è chiusa e in Svizzera si seguono con interesse gli sviluppi.

Marco Chiesa, vicepresidente dell'Udc Nazionale: "E' innegabile che sul tema della dissimulazione del volto ci sia un grande attivismo da parte di istituzioni internazionali, che talvolta si contraddicono tra di loro. Quel che è certo è che è fondamentale che in Svizzera si adotti un'impostazione chiara, con la costituzione svizzera e la nostra democrazia diretta che devono essere sempre prioritarie rispetto al diritto internazionale. Proprio per questo sarà importante votare il prossimo novembre a favore dell'iniziativa sull'autodeterminazione, che impedirà al diritto internazionale, troppo spesso discutibile, di prendere decisioni al posto della popolazione svizzera, ignorandone completamente la volontà".

Redazione | 11 ott 2018 15:48

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'