Accedi
Commenti 5

Affitti troppo alti, condannata Viola Amherd

La parlamentare PPD, tra i papabili alla successione di Doris Leuthard, dovrà restituire oltre 250mila franchi

La consigliera nazionale Viola Amherd (PPD/VS), tra i papabili per la corsa alla successione della consigliera federale Doris Leuthard, è stata condannata dal Tribunale di Briga per aver incassato affitti troppo alti per diversi anni. Lo riportano diversi media romandi, secondo cui la deputata e sua sorella hanno continuato a percepire 7.000 franchi al mese per dei locali che affittavano ad una società di Alpiq anche se le pigioni erano state abbassate. Assieme dovranno restituire oltre 250'000 franchi.

La direzione del PPD non si è espressa sulla questione, dal momento che Amherd non è ancora candidata.

Redazione | 11 ott 2018 07:43

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'