Spengler annullata, il Davos rischia
L’annullamento, per il secondo anno di fila, del torneo minaccia di mettere in grave difficoltà finanziaria la squadra grigionese
di Teleticino/daco
Spengler annullata, il Davos rischia
Immagine Reguzzi

Doveva iniziare come da tradizione ieri, nella giornata di Santo Stefano, ma per la Coppa Spengler non c’è stato nulla da fare: il torneo hockeistico di Davos è stato definitivamente riposto, per la seconda volta di fila, in un cassetto. Decisivi in tal senso sono stati i numerosi casi positivi nella squadra dei padroni di casa, giunti dopo che l’Ambrì era finito in quarantena e dopo il forfait del Team Canada, che aveva preferito rinunciare visto l’aumento dei contagi.

Una squadra con poco seguito
La località di vacanza grigionese soffre per la cancellazione dell’evento, che giunge solo pochi giorni dopo quella del Forum economico mondiale, altra kermesse di primordine. Ora però, a pagarne letteralmente le spese potrebbe essere lo stesso Hc Davos. Lo dice a Ticinonews Raeto Raffainer, ex direttore sportivo della squadra grigionese e attualmente chief sport officer dell’Sc Berna. “Quando si guarda al Davos, si capisce perché la società possa essere preoccupata”, commenta Raffainer. “Il Davos, infatti, non ha molti spettatori. Un evento così grande aiuta la squadra a mantenere un budget sufficiente per potere restare in Lega A”. Per Raffainer, la società è davvero in pericolo. Chi potrebbe correre in suo soccorso sono le autorità di Coira e dei Comuni della zona: “Credo che sia importante che il Canton Grigioni e la regione si occupino di questo club, che ora rischia davvero con l’annullamento per la seconda volta di fila di questo torneo”.

Una nuova squadra creata ad hoc
Sul piano sportivo, le squadre di hockey del Canton Berna avevano provato a salvare la Coppa Spengler inviando al posto dell’Hcap la “Bern Selection”: “Ci siamo detti che dovevamo aiutare l’Hc Davos e l’hockey svizzero”, illustra Raffainer. “Per questo abbiamo provato a formare questa nuova squadra e in cinque giorni siamo riusciti a creare una selezione di giocatori dei tre club del Canton Berna: Berna, Langnau e Bienne”. L’équipe era già in viaggio per i Grigioni, la mattina di Natale, quando ha ricevuto la notizia dell’annullamento della Spengler.

Loading the player...
  • 1