Pronto riscatto per il Lugano
I bianconeri si lasciano alle spalle la sconfitta con il Bienne ed espugnano Les Vernets
di Thomas Schürch
Pronto riscatto per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Trasferta vittoriosa per il Lugano. Gli uomini di McSorley, con Fatton tra i pali, superano 5-3 il Ginevra-Servette alle Vernets.

Reti da entrambe le parti
Succede tutto a metà della prima frazione, con Traber penalizzato: Thürkauf porta in vantaggio il Lugano al 10’06’’ andando in gol in shorthand, e 63 secondi dopo Winnik realizza in powerplay la rete del pareggio ginevrino. Le due squadre vanno così alla prima pausa sul parziale di 1-1.

Bianconeri avanti
I ticinesi siglano il punto dell’1-2 al 27’29’’ grazie a Walker, che si presenta tutto solo di fronte a Descloux e lo supera con freddezza. Ancora una volta la gioia bianconera è però di breve durata: trascorrono infatti appena 62 secondi e i romandi ristabiliscono l’equilibrio con Moy.

La partita è vivace e con il passare dei minuti gli uomini di McSorley aumentano la pressione, trovando per la terza volta la via del gol al 33’56’’, quando Josephs batte tra i gambali il portiere ginevrino. Dopo quaranta minuti Arcobello e compagni sono dunque avanti 3-2.

Vittoria per il Lugano
Nell’ultimo periodo i sottocenerini scavano il solco decisivo grazie alle reti firmate da Morini e Thürkauf (quest’ultimo a segno in situazione di cinque contro quattro). Il Servette prova a rifarsi sotto al 53’19’’ con il gol di Jooris, ma la rimonta granata non si concretizza e il confronto si conclude sul risultato di 5-3 in favore del Lugano.

Tabellino:

GInevra-Servette HC-HC Lugano 3-5 (1-1) (1-2) (1-2)
Reti: 10’06’’ Thürkauf (Bertaggia, in 4 c. 5!) 0-1; 11’09’’ Winnik (in 5 c. 4) 1-1; 27’29’’ Walker (Fazzini, Alatalo) 1-2; 28’31’’ Moy (Miranda) 2-2; 33’56’’ Josephs (Guerra) 2-3; 45’57’’ Morini (Herburger, Boedker) 2-4; 51’53’’ Thürkauf (Arcobello, in 5 c. 4) 2-5; 53’19’’ Jooris (Le Coultre) 3-5
Arbitri: Wiegand e Piechaczek (Schlegel e Kehrli)
Servette: Descloux; Jacquemet, Tömmernes (C); Le Coultre, Maurer; Völlmin, Smons; Ugazzi; Vouillamoz, Winnik, Miranda; Vermin, Filppula, Smirnovs; Moy, Jooris, Patry; Antonietti, Berthon, Riat; Cavalleri; Allenatore: Emond
Lugano: Fatton; Alatalo, Riva; Loeffel, Müller; Chiesa, Guerra; Nodari, Wolf; Fazzini, Arcobello (C), Stoffel; Boedker, Herburger, Morini; Bertaggia, Thürkauf, Josephs; TRaber, Walker, Tschumi; Allenatore: McSorley

Gli altri risultati di serata:
Ajoie-Ambrì-Piotta 4-0
Bienne-Davos 3-0
Rapperswil-Losanna 5-1
Langnau-Zurigo 2-6
Zugo-Friborgo 2-1 ds

Classifica Lna:
1. Bienne 6/17; 2. Zugo 6/16; 3. Zurigo 5/11; 4. Lugano 5/9; 5. Ambrì-Piotta 5/8; 6. Friborgo 5/8; 7. Davos 4/6; 8. Servette 5/6; 9. Langnau 5/4; 10. Ajoie 4/3; 11. Berna 5/3; 12. Rapperswil 5/3; 13. Losanna 4/2

  • 1