Lugano vincente nella capitale
Le doppiette di Heed e Bürgler permettono ai bianconeri di superare 4-1 il Berna
Redazione
Lugano vincente nella capitale
© CdT/ Chiara Zocchetti

Il Lugano espugna la PostFinance Arena e sale al sesto posto in classifica. Gli uomini di Pelletier, con Schlegel tra i pali, si impongono 4-1 in casa del Berna e tornano in zona playoff.

Allungo bianconero
Il Lugano prende gradualmente il sopravvento e, dopo aver colpito per due volte la traversa, passa in vantaggio al 16’48’’ grazie a Bürgler, che supera Karhunen da posizione defilata. I ticinesi insistono e a 33 secondi dalla prima pausa trovano il punto del raddoppio: una bella combinazione sull’asse Fazzini-Heed permette allo svedese di andare al tiro da buona posizione e la conclusione del numero 72 si infila all’incrocio dei pali. Dopo venti minuti gli uomini di Pelletier sono quindi avanti 2-0.

Distanza invariata
Nel periodo centrale il Berna si rende pericoloso con Sopa, che viene però chiuso da Heed al momento del tiro. Lo stesso Heed realizza la personale doppietta al 34’19’’, finalizzando una rapida ripartenza impostata da Arcobello, in situazione di 4 contro 4. Trascorrono appena due minuti e gli Orsi accorciano le distanze con Olofsson, a segno in ‘powerplay’. Le due compagini vanno dunque alla seconda pausa sul parziale di 1-3.

Nell’ultima frazione ci pensa Bürgler (doppietta) a chiudere i conti, siglando al 48’04’’ la rete che permette ai ticinesi di imporsi per 4-1.

Tabellino:

SC Berna-HC Lugano 1-4 (0-2) (1-1) (0-1)
Reti:
16’48’’ Bürgler (Heed) 0-1; 19’27’’ Heed 0-2; 34’19’’ Heed (Arcobello, in 4 c. 4) 0-3; 36’08’’ Olofsson (Moser, in 5 c. 4) 1-3; 48’04’’ Bürgler (Arcobello) 1-4
Arbitri:
Lemelin e Abegglen (Cattaneo e Duarte)
Penalità:
3x2’ contro Berna; 1x2’ e 2x2’+10’ (Chiesa e Loeffel) contro Lugano
Berna:
Karhunen; Anderssons, Henauer; Burren, B. Gerber; Thiry, Zryd; C. Gerber; Conacher, Jeffrey, Olofsson; Scherwey, Praplan, Pestoni; Sopa, Heim, Moser (C); Berger, Bader, J. Gerber; Sterchi; Alleantore: Kogler
Lugano:
Schlegel; Heed, Wellinger; Loeffel, Chiesa; Nodari, Chiesa; Antonietti; Bürgler, Arcobello, Boedker; Fazzini, Lajunen, Suri; Lammer, Herburger, Bertaggia (C); Zangger, Sannitz, Haussener; Traber; Alleantore: Pelletier

Gli altri risultati di serata:
Langnau-Ginevra-Servette 3-4 ds
Losanna-Bienne 6-5 ds
Zugo-Zurigo 1-2

Classifica Lna:
1. Zugo 44/98; 2. Zurigo 45/79; 3. Friborgo 45/79; 4. Ginevra 44/78; 5. Losanna 43/76; 6. Lugano 44/76; 7. Bienne 46/75; 8. Davos 45/67; 9. Rapperswil 46/50; 10. Berna 44/48; 11. Ambrì-Piotta 46/47; 12. Langnau 44/31

  • 1