Esordio convincente per la Svizzera
Impegnati ai Mondiali di Riga, i rossocrociati hanno superato la Cechia per 5-2. Doppietta per Hofmann e Meier
Redazione
Esordio convincente per la Svizzera
Foto CdT/Chiara Zocchetti

Esordio con vittoria ai Mondiali di Riga per la Svizzera di Patrick Fischer, che questa sera ha affrontato la Cechia dell’ex biancoblu Kubalik superandola per 5-2.

Primo tempo all’insegna dell’equilibrio, con la Cechia che trova il gol del momentaneo vantaggio in powerplay con Chytil e a cui risponde tre minuti più tardi Hofmann, abile nell’insaccare un tiro secco e veloce alle spalle del cerbero ceco.

Nel periodo centrale, la Svizzera allunga, prima con Timo Meier, al 25’ sfruttando un ottimo passaggio di Hischier in powerplay e poi ancora con Scherwey, involatosi tutto solo davanti al portiere avversario. Ed è ancora Meier, sempre in superiorità numerica, a siglare il gol del momentaneo 4-1, servito da un bellissimo assist di Corvi.

Guizzo sul finale per Kubalik e compagni, abili a sfruttre un momento di stanchezza dei rossocrociati e accorciando le distanze sul 4-2 al 55esimo con Smejkal. Il risultato però non è mai messo in discussione e al 57’08 Hofmann abbelisce nuovamente il tabellino.

Un inizio convincente dunque quello della Svizzera, fredda a sfruttare le numerose situazioni di powerplay e a gestire il risultato con maturità. La prossima partita è in programma lunedì contro la Danimarca.

IL TABELLINO

Cechia-Svizzera 2-5 (1-1, 0-2, 1-2)

Svizzera: Genoni, Moser, Geisser, Siegenthaler, Alatalo, Untersander, Diaz, Loeffel, Müller, Andrighetto, Hofmann, Herzog, Scherwey, Hischier, Corvi, Kurashev, Bertschy, Meier, Simion, Ambühl, Praplan.

Reti: 14’6 Chytil (Kovar, Vrana) 1-0, 17’09 Hofmann (Ambühl, Simion), 1-1, 24’12 Meier (Hischier) 1-2 , 38’19 Scherwey (Praplan, Bertschy), 1-3, 50’27 Meier (Corvi, Kurashev) 1-4, 54’59 Smejkal (Chytil, Slenecka) 2-4, 57’08 Hofmann (Simion, Ambühl) 2-5.

  • 1