Club Canottieri Lugano, Claudio Pagnamenta confermato alla presidenza
Durante l’assemblea generale il presidente ha tracciato un bilancio della stagione trascorsa, ricca di soddisfazioni in ambito sportivo e caratterizzata da 11 medaglie
di Americo Bottani
Club Canottieri Lugano, Claudio Pagnamenta confermato alla presidenza

Il Club Canottieri Lugano che il prossimo anno spegnerà 110 candeline ha tenuto la sua assemblea generale ordinaria in forma telematica in ossequio alle disposizioni igieniche-sanitarie imposte dal Consiglio federale.

Il presidente Claudio Pagnamenta, ha tracciato un bilancio della stagione trascorsa, ricca di soddisfazioni in ambito sportivo, caratterizzata da 11 medaglie ed un sesto post assoluto come sodalizio ai Campionati nazionali sul Rotsee, due titoli indoors con Soley Rusca e Leonardo Salerno e un sesto posto con Chiara Cantoni ai Campionati europei U23 di Duisburg nella categoria dei pesi leggeri. Senza naturalmente dimenticare la nomina di Martino Singenberger, già al timone del sodalizio luganese per ben 13 anni, a vice presidente di Swiss Rowing.

Pagnamenta ha ricordato il campo di canottaggio organizzato nel mese di luglio che ha visto la partecipazione di un buon numero di giovanissimi che hanno così potuto trascorrere un momento aggregativo con attività sportive il mattino e culturali-ricreative nel pomeriggio. La società può contare attualmente su due allenatori di provata esperienza: Paola Grizzetti e, dall’inizio del 2021 di Davide Magni, ex nazionale azzurro. “I corsi di avviamento al canottaggio curati da Veronica Calabrese con la collaborazione di alcuni giovani monitori G+S, rappresentano ormai una bellissima realtà” ha sottolineato Pagnamenta. In conclusione, il presidente, riconfermato per un ulteriore quadriennio così come tutta la Direzione uscente completata da Ettore Bonsignore, attualmente presidente della Federemo ticinese e Licia Rapp, ha espresso il desiderio di portare in Ticino una regata nazionale su un percorso di 2000 metri. La “Lake Lugano Rowing” prevista inizialmente in aprile, avrà svolgimento – corona virus permettendo – il 16-17 ottobre mentre che l’altro appuntamento classico rappresentato dalla regata degli otto sulla lunga distanza, quest’anno si terrà il 3 ottobre con ogni probabilità sul nuovo percorso di Melano.

Martino Singenberger è stato nominato socio onorario in virtù del suo impegno profuso a favore del canottaggio cantonale e nazionale in qualità di responsabile di regata.

  • 1