Accedi

Licenziato. L'FC Lugano conferma

Lo avevamo anticipato mercoledì sera, dopo la disfatta del Lugano: Domenico Teti è stato licenziato

Mercoledì sera, subito dopo il fischio finale della disastrosa prestazione del Lugano contro il Servette, avevamo scritto del licenziamento in tronco di Domenico Teti e Francesco Grillo deciso sulle tribune di Cornaredo da Enrico Preziosi. A molti era sembrata un'uscita a caldo, determinata dalla rabbia e dalla frustrazione per la pesante e umiliante sconfitta subita dai bianconeri. Invece no. Oggi è giunta la conferma della società. Licenziato però solo il direttore generale. Graziato, per così dire, invece Grillo.

Ecco lo stringato comunicato giunto nel pomeriggio in redazione: "La FC Lugano SA comunica di aver sollevato con effetto immediato dall'incarico di Direttore Generale della società il Signor Domenico Teti."
joe | 14 mag 2011 19:29