Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 8

Il Davos riporta il Lugano sopra la fatidica linea

Battendo il Berna, i grigionesi permettono ai bianconeri di riconquistare l'ottavo posto. Favore del Losanna all'Ambrì, che resta a due punti dal Langnau

Grazie alla vittoria per 4-2 del Davos sul Berna, il Lugano è tornato sopra la fatidica linea delle prime otto, a due giornate dal termine della regular season. In vantaggio per 2-1 fino al 31', grazie alla rete d'apertura di Mursak (3') ed al nuovo vantaggio di Pestoni (31'), che ha fatto seguito al pareggio di Stoop (24'), la squadra di Hans Kossmann è incappata in un clamoroso passaggio a vuoto a cavallo del 33' e del 37', subendo l'inatteso uno-due dei grigionesi, in gol con Jung ed Herzog.

Nell'ultimo periodo, a 6 minuti dal 60', lo svedese Tedenby ha chiuso la sfida con il decisivo 4-2. In funzione del successo della squadra di Wohlwend, il Lugano si assicurerebbe la qualificazione ai playoff, ottenendo due vittorie piene contro Rapperswil (venerdì sera in trasferta) e sabato, nel derby casalingo contro l'Ambrì-Piotta.

Biancoblù, da parte loro, soddisfatti per il successo casalingo del Losanna contro il Langnau (ora matematicamente condannato al torneo contro la relegazione), rimasto con due soli punti in più rispetto alla squadra di Luca Cereda, ma ora con lo stesso numero di partite dei biancoblù. Il 3-1 degli uomini di Ville Peltonen è stato scaturito dalla doppietta del canadese Grenier, autore dell'1-0 all'11' e del 2-1, al 56' e del decisivo 3-1 dello svizzero-canadese Almond, al 56'.

Successo importante anche per il Friborgo, che dopo l'1-1 dei tempi regolamentari scaturito dai gol di Hofmann (45') e Desharnais (57'), ha conquistato il pesante secondo punto in palio grazie allo stesso attaccante canadese ed allo svedese Stalberg, che hanno trasformato i rispettivi  rigori contro l'unico dello Zugo, firmato dal ceco Kovar. Con questa vittoria, i Burgundi salgono a quota 72 punti, così come il Losanna, portandosi - di fatto - ad un solo punto dalla qualificazione matematica ai playoff.

 

National League - recuperi della 2.a e della 7.a giornata: Davos-Berna 4-2, Friborgo-Zugo 2-1 dopo i rigori, Losanna-Langnau 3-1.

Classifica di National League: 1. Zugo 48/88, 2. Zurigo 48/88, 3. Davos 48/86, 4. Ginevra-Servette 48/83, 5. Bienne 48/75, 6. Friborgo 48/72, 7. Losanna 48/72, 8. Lugano 48/66, 9. Berna 48/66, 10, Langnau 48/59, 11. Ambrì-Piotta 48/57, 12. Rapperswil-Jona 48/52.

Redazione | 25 feb 2020 22:35

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'