Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 18

Il Lugano crolla sul più bello e il Berna lo aggancia

Un inizio di gara disastroso compromette la delicata partita dei bianconeri che subiscono la goleada degli Orsi

Un'entrata in materia disastrosa (tre gol subiiti a cavallo del 2' e del 7') hanno compromesso sin dalle prime battute la delicatissima sfida casalinga del Lugano contro il redivivo Berna, impostosi con un clamoroso 0-6.

Orsi, che hanno aperto le marcature con Ebbett dopo appena 2'39'' di gioco, seguita, appena 53 secondi più tardi (3'32'') dal raddoppio di Simon Moser. Immediato il timeout chiesto da Pelletier, seguito, al 7'18'', dallo 0-3 di Jeremy Berger, che ha letteralmente ammutolito i 6.102 della Cornèr Arena.

Nel periodo centrale, dopo un palo interno colpito dal nuovo acquisto Ryno (34'33'') in powerplay, Scherwey, approfittando di un madornale errore in uscita dal terzo dei bianconeri, ha messo la parola fine alla sfida della Cornèr Arena al 45'51''. E la pillola per i luganesi si è fatta ancora più amara per la squadra di Serge Pelletier con il 5-0 di Kämpf (50'39'') al suo primo sigillo stagionale ed il definitivo 6-0 di Jeremy Gerber (51'41'') alla sua seconda rete di serata.

Berna che raggiunge in classifica  il Lugano a quota 66 punti, ma con una partita disputata in meno rispetto ai bianconeri.

Lugano, ora costretto a vincere entrambe le ultime due partite in programma (venerdì a Rapperswil) e sabato, in casa contro l'Ambrì-Piotta sperando in qualche scivolone dei bernesi impegnati a Davos e a Losanna ed alla PostFinance Arena contro il Friborgo.

 

Tabellino

Lugano-Berna 0-6 (0-3, 0-0, 0-3)

Reti: 2'39'' Ebbett (Praplan) 0:1, 3'32'' S. Moser (Mursak) 0:2, 7'18'' J. Gerber 0:3, 45'51'' Scherwey 0:4, 50'39'' Kämpf 0:5, 51'41'' J. Gerber (Ebbett) 0:6.

Lugano: Zurkirchen; Chiesa, Wellinger; Loeffel, Chorney; Jecker, Vauclair; Riva; Fazzini, McIntyre, Bertaggia; Walker, Lajunen, Suri; Bürgler, Ryno, Lammer; Zangger, Sannitz, Morini.

Note: Cornèr Arena. 6.102 spettatori. Arbitri: Wiegand, Urban; Progin, Cattaneo. Penalità: 3x2' Lugano; 3x2' Berna. Tiri: 39-24 (9-10, 19-5, 11-9 ). Timeout: 3'32'' Lugano. Pali: 34'33'' Ryno.

 

National League - 48ma giornata: Ambrì Piotta-Ginevra Servette 0-1, Bienne-Davos 5-2, Langnau-Friborgo 0-1, Lugano-Berna 0-6, Rapperswil-Losanna 3-2 d.t.s., Zugo-Zurigo 1-4.

Classifica di National League: 1. Zurigo 48/88, 2. Zugo 47/87, 3. Davos 47/83, 4. Ginevra 48/83, 5. Bienne 48/75, 6. Friborgo 47/70, 7. Losanna 47/69, 8. Berna 47/66, 9. Lugano 48/66, 10. Langnau 47/59, 11. Ambrì-Piotta 48/57, 12. Rapperswil 48/52.

 

Redazione | 22 feb 2020 21:57

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'