Accedi
Commenti

L'HCL ed Elia Riva insieme fino al 2022

Il 21enne difensore ha siglato un nuovo accordo con l’HCL valido per le prossime 3 stagioni

L’Hockey Club Lugano ha confermato di aver raggiunto un accordo per il rinnovo anticipato del contratto di Elia Riva per le prossime tre stagioni. 

Nato a Claro il 3 gennaio 1998, 178 cm. x 80 kg., Riva è approdato a Lugano tredicenne in età Mini nella stagione 2011/2012 e da quel momento si è formato nell’ambito della Sezione Giovanile bianconera, passando dalle categorie Mini Top (2011/2013), Novizi Elite (2012/2015) e Juniores Elite (2014/2017).

La stagione 2016/2017 ha segnato il suo esordio in prima squadra con la disputa di 16 partite alternate con l’esperienza di 30 gare nella Swiss League con i colori dei Ticino Rockets. Negli ultimi due campionati Riva si è poi gradatamente guadagnato i galloni di titolare, spesso a fianco di capitan Alessandro Chiesa che ne è divenuto il suo mentore.

Elia ha indossato sinora la maglia della prima squadra in occasione di 109 partite di campionato (5 reti, 4 assist), 7 partite di CHL e 3 gare di Coppa Svizzera. Nella sua ancor giovane carriera ha partecipato a un Mondiale U18 e a un Mondiale U20 e nell’ultimo inverno ha debuttato con la massima rappresentativa rossocrociata, giocando due partite amichevoli sotto la guida di Patrick Fischer.

Giocatore che per talento naturale, personalità e serenità sul ghiaccio, ha i mezzi per divenire un elemento centrale del Lugano del futuro, Elia ha tuttora un importante margine di sviluppo. Il prolungamento anticipato del contratto rappresenta un segnale forte di quanto il ragazzo e il suo entourage credano nelle potenzialità di crescita all’interno dell’HCL.

Redazione | 15 apr 2019 15:50

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'