Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 9

La Svizzera gioca a tennis contro l'Islanda

La Nazionale guidata da Petkovic si è imposta per 6 a 0 nel primo incontro della Nations League

È una buona Svizzera quella vista nei primi 45 minuti di gioco contro l’Islanda. Quasi tutto esaurito a San Gallo per questa prima sfida del gruppo 2 Lega A di Nations League.
Come previsto, in assenza di Lichtsteiner negli 11 titolari, la fascia di capitano è passata nelle mani di Xhaka. Tra le novità di formazione l’esordio assoluto con la maglia rossocrociata per Mbabu, e Denis Zakaria a sostituire Valon Behrami.
La partita si accende subito con Seferovic che sfiora la rete del vantaggio già al secondo minuto di gioco. È però un gran tiro di Steven Zuber a sbloccare il risultato in favore dei rossocrociati al 13esimo.
Ancora Seferovic che in totale in nel primo tempo colleziona ben tre grosse occasioni che non riesce però a trasformare. Un solo intervento degno di nota per Sommer al 17esimo mentre al 23esimo un po’ di parapiglia in area permette a Zakaria di segnare la seconda rete elvetica. La possibilità del tre a zero l’ha avuta anche Embolo, grazie ad un passaggio al bacio di Rodriguez.

Il secondo tempo inizia con un’occasione per la Svizzera nuovamente con Seferovic, a cui successivamente viene pure annullato un gol per fuorigioco. 14912 spettatori i presenti allo stadio.
Al 62esimo Shaqiri intraprende un’azione in solitaria, un’autostrada davanti a lui, Seferovic lo segue ma non riceve palla e l’azione finisce con un tiro sopra la traversa di Zuber.
Finalmente dopo vari tentativi arriva anche il gol del numero 9 rossocrociato: al 67esimo Seferovic firma il 4-0 grazie ad una bellissima azione su assist di Fabian Schär.
Entrato nel secondo tempo al 65esimo al posto di Embolo, anche lui al suo primo impiego con la maglia della Svizzera, va in rete anche Albian Ajeti, su assist di Seferovic, al 71esimo.
Nell’ultimo quarto d’ora trova spazio anche il terzo nuovo convocato da Petkovic, Sow, che rimpiazza Zuber.
C’è spazio ancora per una rete all’82esimo, quella di Admir Mehmedi che aveva saltato i mondiali per un infortunio, in rete su assist di Zakaria per il 6-0.

IL TABELLINO:

SVIZZERA – ISLANDA 6-0 (2-0)

Reti: 13' Zuber, 23' Zakaria, 53' Shaqiri, 67' Seferovic, 71' Al. Ajeti, 82' Mehmedi

Svizzera: Sommer; Mbabu, Akanji, Schär, Rodriguez; Xhaka, Zakaria; Embolo (65' Al. Ajeti), Shaqiri, Zuber (79' Sow); Seferovic (72' Mehmedi)

Islanda: Halldorsson; Saevarsson, R. Sigurdsson, Ingason, Skulason; Gislason (74' Sigurjonsson), G. Sigurdsson, Palsson, B. Bjarnason (65' Bjarnason); Bergmann Sigurdarson, Bodvarsson

Note: Kybunpark, 14'912 spettatori

Arbitro: Michael Oliver (Inghilterra)

Ammoniti: Schär, Xhaka, Embolo, R. Sigurdsson

CLASSIFICA LEGA A, GRUPPO 2:

1. Svizzera 1/3; 2. Belgio 0/0; 3. Islanda 1/0

Redazione | 8 set 2018 19:53

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'