Accedi
Commenti 14

Anche Lichtsteiner nel mirino della FIFA

Aperto un procedimento nei confronti del capitano rossocrociato, che ha esultato assieme ai compagni con il segno dell'aquila

Dopo Xherdan Shaqiri e Granit Xhaka, la Fifa ha aperto un procedimento anche nei confronti di Stephan Lichtsteiner. Questo perché il capitano rossoscrociato, dopo il goal del 2-1 contro la Serbia, si è unito ai compagni di squadra nei festeggiamenti, formando con le sue mani il segno dell’aquila. 

Il verdetto della FIFA potrebbe arrivare già domani. Il regolamento internazionale, ricordiamo, vieta rivendicazioni politiche sul terreno di gioco. I due centrocampisti e il capitano rischiano fino a due giornate di squalifica e una multa di 5'000 franchi. 

Redazione | 24 giu 2018 18:48

Articoli suggeriti
I due centrocampisti rischiano fino a 2 partite di squalifica, ma c'è ottimismo. Il responso della FIFA è atteso entro domani
Sotto inchiesta anche il ct serbo Krstajic, che aveva paragonato il Var al "maledetto Tribunale internazionale penale dell'Aja"
Lorenzo Quadri bacchetta Xhaka e Shaqiri: "La Nazionale non va tirata in ballo in conflitti tra popoli balcanici"
Sei persone sono rimaste ferite, due delle quali sono state ricoverate all'ospedale per ferite alla testa
Festeggiamenti dopo le reti di Shaqiri e Xhaka che hanno permesso alla Svizzera d'avere la meglio sulla Serbia VIDEO
Grande euforia per i 3 punti conquistati contro la Serbia. Non sono mancate polemiche per l'esultanza di Xhaka e Shaqiri
Shaqiri premiato per la sua grande prova e per il gol-partita. Bene anche Sommer, Akanji, Rodriguez e Xhaka e pure Gavranovic, che non ha certo fatto rimpiangere Seferovic
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'