Accedi
Commenti 69

La FIFA apre un'inchiesta su Xhaka e Shaqiri

Sotto inchiesta anche il ct serbo Krstajic, che aveva paragonato il Var al "maledetto Tribunale internazionale penale dell'Aja"

Il gesto dell'aquila usato da Granit Xhaka e Xherdan Shaqiri per festeggiare i gol dell'1-1 e del definitivo 2-1 contro la Serbia potrebbero costar loro decisamente caro. In un comunicato diramato nella serata di ieri la FIFA ha infatti annunciato di aver aperto un'inchiesta contro i due giocatori della Nazionale.

Una procedura disciplinare è stata aperta pure contro la Federazione serba mentre un'inchiesta preliminare è in corso contro il ct Mladen Krstajic, che a fine partita aveva accusato l'arbitro Felix Brich di "uso selettivo della Var" per non aver assegnato un rigore per un presunto fallo in area rossocrociata. Criticando l'accaduto, il tecnico non si è trattenuto da rivangare paralleli storici: "Purtroppo solo i serbi, a quanto pare, vengono condannati sulla base di una giustizia selettiva. Prima il maledetto Tribunale internazionale penale dell'Aja (Tpi), oggi nel calcio il Var".

Sempre a fine partita il presidente della Federcalcio serba Jovan Surbatovic si era rivolto alla FIFA con un reclamo ufficiale, appellandosi al regolamento che bandisce la politica dalle manifestazioni sportive (l'eslutanza dei due calciatori rossocrociati è infatti un chiaro riferimento alla bandiera albanese). FIFA che a questo punto ha deciso di volerci vedere chiaro, senza distinzioni.

Il verdetto potrebbe arrivare già domani e i due centrocampisti rischiano fino a due giornate di squalifica: il regolamento internazionale vieta infatti rivendicazioni politiche sul terreno di gioco. 

Redazione | 24 giu 2018 07:30

Articoli suggeriti
Festeggiamenti dopo le reti di Shaqiri e Xhaka che hanno permesso alla Svizzera d'avere la meglio sulla Serbia VIDEO
Grande euforia per i 3 punti conquistati contro la Serbia. Non sono mancate polemiche per l'esultanza di Xhaka e Shaqiri
Tuto Rossi non le manda a dire a Shaqiri: "Se scende in campo lancio una petizione per sostituire tutti i dirigenti"
Nuovo pronostico di Shakira e Shaqiri, le tartarughine dei Blues Brothes. Ma la partita sarà tirata!
L'artista svizzera ha azzeccato il pronostico della partita di ieri sera tra Svizzera e Serbia
Shaqiri premiato per la sua grande prova e per il gol-partita. Bene anche Sommer, Akanji, Rodriguez e Xhaka e pure Gavranovic, che non ha certo fatto rimpiangere Seferovic
Battendo in rimonta la Serbia, i rossocrociati opzionano la qualificazione agli ottavi di finale. L'ex centrocampista dello Stoke City e Xhaka imitano con le mani l'aquila albanese
Nella città natale di Xherdan Shaqiri in Kosovo sono spuntate bandiere rossocrociate. FOTO
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'