Soldi, soldi, soldi
Dalle 19 su Teleticino la situazione delle finanze cantonali, il pozzo senza fondo della Cassa pensioni e la votazione popolare del 26 settembre sul referendum finanziario obbligatorio
Redazione
Soldi, soldi, soldi

La domenica del Corriere si fa in tre. Dalle 19 (replica alle 22) su Teleticino il vicedirettore del Corriere del Ticino Gianni Righinetti e i suoi ospiti discuteranno di soldi. A partire dalle finanze cantonali in difficoltà causa coronavirus, una situazione che preoccupa e che limita l’operazione rilancio del Cantone. Poi verrà fatto un cenno alla Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato, un pozzo senza fondo e la cui situazione ci interroga da cittadini e da salariati. Infine un capitolo verrà dedicato al referendum finanziario obbligatorio in votazione il prossimo 26 settembre. È giustificato o eccessivo fare in modo che il cittadino sia chiamato automaticamente ad esprimersi su certe spese e investimenti?

A confrontarsi saranno Cristina Maderni, parlamentare PLR; Maurizio Agustoni, capogruppo PPD; Sergio Morisoli, capogruppo UDC; Ivo Durisch, capogruppo PS e Michele Guerra, parlamentare della Lega.

Loading the player...
  • 1