La versione romanda del Blick è online
Per il suo lancio il sito pubblica oggi una doppia intervista ai consiglieri federali Karin Keller-Sutter e Alain Berset sull’importanza del multilinguismo in Svizzera
Redazione
La versione romanda del Blick è online

La versione francofona del Blick è ufficialmente online. Per il suo lancio il sito pubblica oggi una doppia intervista ai consiglieri federali Karin Keller-Sutter e Alain Berset sull’importanza del multilinguismo in Svizzera.

Il Blick romando, con sede a Losanna, impiega 20 giornalisti con Michel Jeanneret caporedattore. I team che hanno già iniziato in aprile a produrre contenuti per le reti sociali, sono ripartiti in tre ambiti: “il laboratorio investigativo” per le indagini sulla Svizzera romanda, il “laboratorio di editing” per il trattamento delle traduzioni, e il “laboratorio creativo” per l’elaborazione di formati creativi (video, podcast, newsletter e social network).

“Oggi è un giorno importante nei 62 anni di storia del Blick: per la prima volta ci rivolgiamo anche alla seconda più grande regione linguistica del paese”, ha detto Christian Dorer, caporedattore del gruppo Blick, citato in un comunicato. Dopo Watson in marzo, il Blick è il secondo sito di informazioni a sbarcare quest’anno nella Svizzera francese. I due nuovi attori entrano in particolare in concorrenza con i siti del gruppo Tamedia 20 minutes e lematin.ch, che hanno anche rafforzato i loro team nelle ultime settimane.

  • 1