Manta di oltre una tonnellata pescata al largo del golfo di Masula
Secondo il biologo del Dipartimento ittico dello stato indiano, le razze raggiungono quotazioni molto alte perché dalle loro branchie vengono estratte sostanze alle quali vengono attribuite proprietà curative
Redazione
Manta di oltre una tonnellata pescata al largo del golfo di Masula

Una manta di dimensioni gigantesche, del peso di oltre una tonnellata, 1150 chilogrammi per la precisione, è stata pescata al largo del golfo di Masula, in Andhra Pradesh, a 60 miglia nautiche di distanza dalla costa. Lo scrive il quotidiano The Hindu.

La razza, esemplare della famiglia “Mobula birostris”, è incappata nella rete di un peschereccio con sei uomini a bordo, che sono riusciti a sollevarla solo perché dotati di un argano meccanico simile a una gru.

Una volta a terra, il mega pesce è stato trasportato con un camion al mercato ittico del porto di Kakinada, dove, in un’asta, è stato venduto a un prezzo esorbitante per la popolazione locale: 37’000 rupie (461 franchi).

Secondo il biologo del Dipartimento ittico dello stato, le razze raggiungono quotazioni molto alte perché dalle loro branchie vengono estratte sostanze alle quali vengono attribuite proprietà curative.

  • 1