Bocelli si scusa per le parole sul Covid
Il tenore italiano fa retromarcia dopo le dichiarazioni degli scorsi giorni in cui si era detto “umiliato e offeso” per le limitazioni alla sua libertà durante il lockdown
di Keystone-ATS/MJ
Bocelli si scusa per le parole sul Covid

“Se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa, perché proprio non era nelle mie intenzioni. Così come nelle mie intenzioni non era di offendere chi dal Covid è stato colpito”.

Andrea Bocelli chiede scusa dalle sue pagine social, dopo l’intervento al convegno in Senato che ha scatenato molte polemiche per le parole del tenore. Nel suo intervento Bocelli esprimeva dubbi sulla gravità della situazione e si è detto “umiliato e offeso” per le limitazioni alla sua libertà durante il lockdown.

  • 1