Accedi
Commenti 24

Manny Fresh (ancora) contro Ticinonews: "Mi mettono in cattiva luce"

Il trapper ticinese: "Non sono un esempio da seguire, non obbligo nessuno a drogarsi"

Manny Fresh sbotta ancora contro Ticinonews, "colpevole" di aver pubblicato un articolo nel quale si racconta che il trapper ticinese è stato citato da Striscia la Notizia in un servizio dove si parla di "Purple drank", un mix tra gazzosa e sciroppo per la tosse che fa "sballare i giovani".

Nonostante l'articolo non riporti alcuna imprecisione, secondo Manny Fresh Ticinonews lo mette in "cattiva luce. Se dovete parlare di me almeno fatemi passare bene". Il giovane trapper però forse non si rende conto che parlare di una persona che ha ben 200mila follower su Youtube, ai quali mostra svariati modi per drogarsi e che proprio con questi video guadagna dei soldi (tanto da vantarsi del suo stile di vita), è assolutamente lecito. E non basta dire "Non sono un esempio da seguire, non obbligo nessuno a drogarsi". E ci mancherebbe altro!

Anche perché è proprio grazie alla sua popolarità che è riuscito a organizzare un raduno in Piazza Riforma a Lugano di ragazzi che aspettavano che lui e Bello Figo si prendessero a botte. C'è un limite tra il giocare al gangsta e il mostrare a decine di migliaia di ragazzi comportamenti assolutamente deprecabili. Se vuole distruggersi di alcool o di sostanze stupefacenti senza che nessuno lo giudichi male per questo, lo faccia in un luogo privato con i suoi amici, senza esibirsi su Youtube. 

 

 

 

Redazione | 11 mar 2019 22:03

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'