Accedi
Commenti

Barbie compie 60 anni

L’iconica bambola, tra successo e controversie

Barbie, la bambola che può senza dubbio venir definita come la bambola più celebre del mondo, compie oggi 60 anni. Il suo debutto alla fiera del giocattolo di New York, risale infatti al 9 marzo 1959. Ai tempi indossava solamente un costume da bagno integrale e teneva in mano degli occhiali da sole, ma col tempo ha ricoperto più ruoli di un’attrice di Hollywood, passando dalla giornalista, alla chirurga, fino ad ogni singolo membro delle Destiny's Child.

Un successo che non sembra voler arretrare, dal momento che ancora oggi, vengono vendute oltre cento Barbie al minuto, generando un profitto di oltre 58 milioni di dollari l’anno.

Va ricordato però, che la sua carriera non è stata esente da polemiche e controversie. Tra le più celebri c’è quella della forma del suo corpo, che darebbe alle bambine una visione distorta di come dovrebbero apparire. Ma anche quella del colore della pelle, tematica molto sentita soprattuto negli Stati Uniti, dato che le prime versioni non caucasiche di Barbie arrivarono sul mercato solo nel 1980.

Oggi il marchio Barbie continua a rimanere al passo coi tempi, con lancio nel 2016 di una linea di modelli che comprendevano anche corporature diverse e altezze variabili. La strategia del politically correct ha contraddistinto anche i lanci più recenti, con sette tonalità di pelle diverse, ventidue colori degli occhi e ventiquattro acconciature, per non parlare della Barbie hijabi, che a sua volta non mancò di suscitare polemiche. Da non dimenticare per le ultime uscite, ossia le Barbie con disabilità (vedi suggeriti).

Sta di fatto che, a differenza di molti altri giocattoli che sembrano essere un appannaggio del passato in un mondo sempre più digitale, Barbie è riuscita a rimanere sulla cresta dell’onda e a far parlare di sé, in un modo o nell’altro.

Redazione | 9 mar 2019 09:03

Articoli suggeriti
La Barbie si rifà il look e cerca di stigmatizzare le disabilità fisiche
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'