Accedi
Commenti

Torna la Fiera iViaggiatori, "come rendere i sogni realtà"

Dal 1. al 4 novembre andrà in scena al Centro Esposizioni di Lugano la 16. edizione del Salone Internazionale delle Vacanze

Il più grande evento Ticinese dedicato al mondo del turismo torna al Centro Esposizioni di Lugano dal 1. al 4 novembre 2018. Il Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze 2018, giunto alla 16ma edizione, è pronto come ogni anno a far sognare i visitatori, ogni viaggio inizia da un sogno e la fiera iViaggiatori è in grado di rendere i sogni realtà.

Gli oltre 500 espositori internazionali contribuiranno a creare un prezioso indotto per il territorio con più di 2'000 pernottamenti, di cui 400 all’Hotel De La Paix Lugano partner dell’organizzazione.

Iviaggiatori è un evento fieristico, che crede fortemente e investe sul territorio; gli operatori turistici e gli ospiti della manifestazione, come ad esempio blogger e giornalisti internazionali, vivono Lugano, visitano i musei e fruiscono dei servizi della città contribuendo ad aumentare anche l'indotto degli operatori turistici locali.

Il Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze 2018 è un contenitore che racchiude tutte le tipologie di viaggio, garantendo sempre un’offerta rinnovata, di qualità e completa per tutte le mete tradizionali, dedicate a chi ama viaggiare in famiglia, in coppia o in solitaria, proponendo un’ampia gamma di strutture rivolte a chi desidera soggiornare in bed&breafast, agriturismi o resort di lusso con SPA ed è inoltre in grado di anticipare nuove mete emozionanti, nuovi spunti e i trend turistici per il 2019.

Per l'edizione di quest'anno, il Salone riconferma la presenza delle famose mete da "mille e una notte" come le Maldive o la Repubblica Dominicana ed è orgoglioso di proporre numerosi luoghi da favola come l’Isola di Pasqua, il Canada, lo Sri Lanka o la Lapponia e molti altri tutti da scoprire.

I padiglioni della fiera saranno suddivisi in diverse aree tematiche per rispondere alle esigenze di ogni viaggiatore: turismo religioso e spirituale, turismo "lento" eco-frienly, turismo outdoor e turismo "in love" che, anche grazie alla presenza del Direttore Artistico Mauro Adami, offrirà una proposta di luoghi incantevoli dedicati al turismo romantico ed a destinazioni emozionali.

Numerose le proposte di degustazione gratuite per poter assaggiare e gustare i sapori tipici di ogni luogo e la nota area "Food&Wine" per poter così iniziare il viaggio con il Gusto.
Mentre, per i più audaci, sarà allestita una parete da arrampicata per provare le brezza di un’escursione avventurosa in alta montagna.

Immancabile il concorso "Vieni & Vinci, chi arriva prima… va in vacanza". In pratica, i primi 100 visitatori che arriveranno alle 10.30 o i primi 50 alle 12.30 oppure alle 14.30 che si presenteranno in fiera vinceranno una tra le numerose mete da sogno italiane, al mare o in montagna, e mete internazionali, come ad esempio safari in Africa o mete a scelta del Sud America. Inoltre, per una gita fuori porta, in palio il nuovo Qooder il primo e unico veicolo al mondo con 4 ruote basculanti.

Come ogni anno, l’importante appuntamento workshop business to business targato VisitItaly, dedicato al turismo made in Italy, coinvolgerà più di 100 operatori del settore divisi in tour operator, agenzie viaggio, trade visitor e buyer internazionali che si incontrano in un’area dedicata e riservata con un’agenda serrata di appuntamenti.

Data la grande richiesta ed il successo di quest’area BtoB, che negli anni ha coinvolto più di 1’000 operatori divisi tra buyer internazionali e operatori turistici, la Direzione ha previsto per il 2019 un intero padiglione dedicato al workshop Travel Trade Market.

La gestione dei piani di comunicazione per un'esposizione e una visibilità mediatica efficace fa del Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze una tra le fiere più popolari del cantone. Il Magazine, distribuito in tutto il Ticino, contiene al suo interno interessanti spunti e curiosità sul mondo del viaggio con una sezione dedicata a VisitItaly, il più completo portale sul turismo e le vacanze in Italia, con la guida turistica delle migliori strutture ricettive del Belpaese.

Scegliere la prossima vacanza in fiera è garanzia di qualità, si ha il privilegio di conoscere personalmente persone che vivono in quei luoghi da sogno e che con passione presentano i propri territori e strutture, rispondendo a tutte le domande e curiosità dei visitatori. A garanzia di questa qualità, ogni anno vengono premiate nuove strutture o destinazioni con la celebre certificazione Swiss Tourism Awards.

Tramite il software WEB2RISM, ideato da Promax insieme al Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze e in collaborazione con l'Università della Svizzera Italiana, viene analizzata la reputazione online sui principali portali dedicati al turismo e quindi analizzate dal software le percentuali di apprezzamento più elevate. Inseguito una commissione di esperti qualificati e riconosciuti a livello internazionale vaglia le candidature del sistema e decreta il vincitori.

Il Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze 2018 si riconferma una fiera del turismo unica nel suo genere, creando un’alchimia speciale tra il pubblico e gli operatori turistici che offrono la possibilità di far vivere i loro magici luoghi, vicini o lontani, ancora da scoprire con il vantaggio di poter fare una scelta consapevole raccogliendo nuove idee e curiosità per le prossime vacanze.

 

Redazione | 29 ott 2018 15:22

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'