Accedi
Commenti 12

I ladri hanno svaligiato casa di don Grampa

A Caslino d’Erba, nel Comasco, i ladri sono entrati nella casa di famiglia del vescovo emerito Pier Giacomo Grampa

Villa Maria a Caslino d’Erba, in provincia di Como, è stata svaligiata. Non sarebbe una notizia, non fosse che la villa è quella dell’ex vescovo di Lugano Pier Giacomo Grampa e del fratello, anche lui parroco. A raccontare del furto è la Provincia di Como, che spiega come i ladri siano entrati forzando la finestra del bagno del primo piano, hanno usato un tronco.

A scoprire il furto un’amica di famiglia, monsignor Grampa infatti vive ancora in Ticino, che ha raccontato al quotidiano comasco: “Di solito non controllo il primo piano, ma ho voluto fare un giro in più in considerazione dei diversi furti che ci sono stati in questi giorni”.

fsu | 19 feb 2020 08:36

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'