Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Verso la seconda edizione dell’Executive Party

Dopo il successo di mercoledì 6 giugno 2018, già si parla del prossimo appuntamento nel 2019

Si sono “incontrati nel mirino” più di 100 partecipanti alla prima edizione del nuovo evento di business con un “sold-out inaspettato”, come annuncia Rossella Gargano, CEO dell’azienda ideatrice e organizzatrice Garbo Management SA.

Nato dall’idea di fare networking e premiare i manager, con questo evento la Garbo, che ancora una volta si afferma come società in grado di portare una ventata di innovazione e contenuti, ha messo un nuovo benchmark per gli eventi di business e già tante altre aziende hanno chiesto di aderire alle prossime edizioni. “Avete concretamente generato un nuovo network di persone e aziende provenienti da diversi settori”, uno dei commenti che ha maggiormente soddisfatto l’organizzazione e i partner dell’evento, che si sono già “riprenotati” per l’edizione 2019.

Oltre ai già citati Alessandro Colombi, Luca Mascaro e Kim Hildebrant, sono stati premiati con l’Executive Award altri 10 manager di successo nel panorama socio-economico svizzero tra i quali Jean-Jacques Aeschlimann, managing director dell’HC Lugano, Roland Habisreutinger, head of sport and competition dell’HC Lugano, Stéphane Pellegrini, direttore HR della Città di Lugano, Michela Pfyffer von Altishofen, direttrice della Clinica Sant’Anna, Rosy Croce, direttrice HR di Migros Ticino e tutti gli altri presenti sul sito ufficiale www.theexecutiveparty.com alla sezione “Awards”.

“Ci tengo a ringraziare in primis il Main Partner Guido De Carli, managing director di ARU, società leader di head-hunting ed executive search, che ha subito aderito al progetto, il Main Sponsor Sabina Gatto, CEO di SIT Studio Immobiliare Ticino e tutti gli altri sponsor dell’evento”, comunica Rossella Gargano, “un grazie speciale”, continua il CEO della Garbo, “a Francesco Parisi, direttore operativo di MediaTI Marketing SA, la cui collaborazione si è rivelata preziosa e conferito importanza all’evento”.

Garbo Management ha intenzione di portare questo nuovo concept swiss-made non solo una volta all’anno a Lugano, idea che ha già raccolto consensi unanimi, ma anche in altre importanti città di business svizzere ed estere. Proprio in questi giorni la Garbo ha convocato i principali attori già interessati all’edizione 2019 i quali si incontreranno per decidere la prossima data.

Redazione | 13 giu 2018 11:12

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'