La Spagna toglie l’obbligo del test Pcr
Per entrare nel paese basterà un test antigenico negativo, l’attestato di vaccinazione o dimostrare di essere guariti dalla malattia. La misura entrerà in vigore da lunedì 7 giugno
di MJ
La Spagna toglie l’obbligo del test Pcr
Foto Shutterstock

A partire da lunedì sarà un po’ più semplice andare in vacanza in Spagna: il ministero della salute infatti ha dato l’annuncio che, da settimana prossima, non sarà più obbligatoriamente richiesto l’obbligo del tampone Pcr per entrare nel paese. Basterà infatti un risultato negativo a un test antigenico, l’attestato di vaccinazione oppure la dimostrazione di essere guariti dalla malattia. “La Spagna è una destinazione di viaggio sicura e abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per riconquistare presto la nostra posizione di leader nel turismo internazionale”, ha affermato du Twitter la ministra della salute Carolina Daria.

Allo stesso tempo però le disposizioni restano in vigore per chi arriva da Germania e Austria, che sono state inserite nella lista delle zone a rischio, mentre rimane per tutti i passeggeri l’obbligo di registrazione al portale online Spain Travel Health. Quest’apertura, ha affermato inoltre il Ministero, è dovuta al successo della campagna vaccinale.

  • 1