La Russia riprende i voli internazionali dal primo di agosto
Ritornano i collegamenti tra la Russia e il resto del mondo, inizialmente da Mosca, San Pietroburgo e Rostov
Redazione
La Russia riprende i voli internazionali dal primo di agosto
Foto Shutterstock

La Russia riprende il traffico aereo internazionale dal primo agosto: lo ha dichiarato il premier Mikhail Mishustin, ripreso dalle agenzie. Inizialmente i voli partiranno da Mosca, dalla regione di Mosca, da San Pietroburgo e da Rostov sul Don.

La vice premier Tatiana Golikova ha precisato che nella prima fase i voli saranno effettuati verso la Gran Bretagna, la Tanzania e la Turchia. La Russia aveva sospeso i voli internazionali alla fine di marzo a causa della pandemia di Covid-19. Le trattative per la ripresa dei servizi aerei coi singoli Paesi vanno avanti dal 15 luglio.

  • 1