Europei, a Milano 15 feriti per i festeggiamenti
Alla gioia della vittoria fa da contraltare il dolore di alcuni giovani rimasti gravemente feriti a causa di bombe carte, transenne e petardi
di MMINO
Europei, a Milano 15 feriti per i festeggiamenti

È stata un’esplosione di gioia, ma anche di follia, a Milano, quella che ha caratterizzato la notte dei festeggiamenti per la vittoria agli Europei, con 15 feriti soccorsi, di cui tre gravi, in piazza del Duomo.

Si tratta di tre ventenni ricoverati d’urgenza. Una di loro è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico a causa di una grave ferita all’addome, perforato a seguito dell’esplosione di una bomba carta. Tra i medicati in Duomo anche un ragazzo di 21 anni che, secondo quanto riportato da Milanotoday, ha perso tre dita di una mano dopo l’esplosione di un petardo. Stabilizzato sul posto, è stato portato in codice giallo al Niguarda. All’ospedale nord di Milano è finito anche un ragazzo di 22 anni che ha rimediato una brutta ferita al torace causata dal gancio di una transenna.

  • 1