Afghanistan, inizia il ritiro delle ultime truppe USA
L’11 settembre finirà ufficialmente una guerra durata 20 anni. La scadenza era stata scelta dall’ex amministrazione di Donald Trump
Redazione
Afghanistan, inizia il ritiro delle ultime truppe USA
Shutterstock

Gli Stati Uniti iniziano ufficialmente oggi il ritiro dei loro ultimi soldati dall’Afghanistan, che per gli Usa segnerà la fine di una guerra di 20 anni ma aprirà un periodo di grande incertezza per il Paese asiatico sotto la crescente influenza dei talebani.

Secondo i funzionari americani in Afghanistan, il processo di ritiro è già iniziato nei giorni scorsi e la data del 1 maggio è soprattutto simbolica. Questa è infatti la scadenza scelta durante l’accordo siglato nel febbraio 2020 a Doha, in Qatar, con i talebani dall’ex amministrazione di Donald Trump, a conferma del ritiro.

In questi giorni il cielo sopra Kabul e la vicina base aerea di Bagram si è riempito più del solito di elicotteri americani, incaricati di preparare la partenza che terminerà entro l’11 settembre, data del 20mo anniversario degli attentati del 2001.

Gli alleati della Nato hanno iniziato giovedì il ritiro dei contingenti dell’operazione ‘Sostegno risoluto’, che deve essere effettuato in modo coordinato con gli americani. Il presidente Joe Biden aveva confermato a metà aprile la partenza dei 2.500 soldati ancora presenti in Afghanistan.

  • 1