Accedi
Commenti

Dopo il caso Soleimani il Senato lega le mani a Trump

Il Presidente dovrà chiedere l'autorizzazione al Congresso prima di avviare azioni militari nei confronti dell'Iran

Il Senato statunitense ha votato in maniera bipartisan la risoluzione in cui limita i poteri di guerra contro l'Iran del presidente Donald Trump. La Casa Bianca, secondo il testo approvato, dovrà chiedere l'autorizzazione del Congresso prima di decidere ulteriori azioni militari verso Teheran. Trump si è detto pronto a mettere il veto sulla risoluzione.

Ben otto senatori repubblicani hanno votato per la risoluzione concepita per porre un freno all'azione di Trump, dopo il raid aereo in cui è stato ucciso il capo delle Guardie Rivoluzionarie iraniane Qassem Soleimani. La Camera aveva varato una simile risoluzione giorni fa. Trump nelle ultime ore aveva lanciato un monito su Twitter a non legargli le mani sul fronte dell'Iran.

Redazione | 13 feb 2020 20:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'